Il Centro Studium è una libera aggregazione di studenti, insegnanti, adulti e famiglie, desiderosi di approfondire la conoscenza della realtà e di promuovere fa gli aderenti una serie di attività di formazione culturale e sociale. Quando, il 24 maggio 1964, si inaugura a Gorizia il Centro "Studium", nel vivo del corso cittadino G. Verdi - alla solenne cerimonia sono presenti le autorità e l'Arcivescovo Andrea Pangrazio, ma soprattutto decine di giovani studenti cattolici che affollano i tre ambienti centrali dell'appartamento al secondo piano - si compie un avvenimento destinato non solo a caratterizzare quegli anni in diocesi ma esso appare carico di valenze delle quali solo ora, a quaranta anni di storia, se ne può avere coscienza in una visuale criticamente fondata. Anche logisticamente si trattò di uno strappo e di un'apertura nella prassi dei cattolici a Gorizia.
La sede del Centro Culturale Regionale Studium è attualmente situata a Gorizia, via Morelli, 8.